Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Il Comune | Uffici Comunali | Pagina corrente: Sportello Unico dell'Edilizia
Il Comune
Uffici Comunali

Sportello Unico dell'Edilizia

Informazioni generali

Sindaco Onelio Rambaldi

Nome: Onelio Rambaldi
Telefono: 051 6979283
Cellulare:
Fax: 051 6979222
Profilo:

Funzioni: Sindaco - Urbanistica, Sicurezza e Protezione civile, Personale, Sanità, Agricoltura
Resp. Servizio Edilizia Privata Francesca Vassura

Nome: Francesca Vassura
Telefono: 051 6979303
Cellulare:
Fax: 051 6979222
Profilo: Istuttore Direttivo Tecnico

Funzioni: Responsabile Servizio "Edilizia e Urbanistica"
Responsabile Unità Operativa Tiziano Trebbi

Nome: Tiziano Trebbi
Telefono: 051 6979211
Cellulare:
Fax: 051 6979222
Profilo: Istruttore direttivo tecnico

Funzioni: Responsabile U.O. Sportello Unico dell'Edilizia

Indirizzo: Palazzo comunale - via Libertà, 103 - primo piano
Recapiti Telefonici: Tel. 051/ 69.79.208 - 051/ 69.79.271
Fax. 051/ 69.79.222
E-mail: ediliziaprivata@comune.medicina.bo.it

Orari di apertura al pubblico

ORARI INVERNALI
martedì: 15.00 - 17.45 su appuntamento
giovedì: 8.30 - 12.00 senza appuntamento
sabato: 8.30 - 12.00 su appuntamento

ORARI ESTIVI (luglio - agosto)
lunedì: 8.15 - 12.00 su appuntamento
giovedì: 8.15 - 12.00 senza appuntamento
sabato: 8.15 - 12.00 su appuntamento

Per appuntamenti: telefonare alla Segreteria dell'Area Gestione del Territorio tel. 051 6979208 

Lo Sportello Unico Edilizia ha predisposto una diversa modalità di presentazione delle pratiche edilizie: CIL, SCIA, Richiesta di PdC e Richiesta di Conformità Edilizia dovranno essere presentate, previo appuntamento telefonico (051 6979208), alle segreteria dello Sportello Unico Edilizia nei seguenti orari:

LUN – MERC – GIOV dalle ore 8.15 alle 12.00

Per conoscere quale titolo abilitativo è necessario in relazione ai diversi interventi edilizi, visualizza la tabella.

AVVISI DELLO SPORTELLO

Prevenzione cadute dall'alto, proroga al 31/1/2015:
Sul BUR dell'Emilia Romagna n. 219 del 18/7/2014 del è stata pubblicata all'art. 47 la proroga del termine per la diretta applicazione della DAL n. 149 del 17/12/2013, pertanto il termine a partire dal quale trovano diretta applicazione i requisiti obbligatori previsti è prorogato al 31 gennaio 2015. Resta salva l'applicazione delle prescrizioni dirette ad eliminare i pericoli di caduta dall'alto di persone e cose, di cui al D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 (Attuazione dell'articolo l della legge 3 agosto 2007, n.123, inmateria di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro). La modulistica per quanto riguarda la dichiarazione del proprietario è a disposizione su richiesta presso il SUE.

Selezione per la nomina della Commissione per la Qualità Architettonica e Paesaggio

Si segnala che è indetta una pubblica selezione, per curriculum professionale, finalizzata all'individuazione dei componenti della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio (C.Q.A.P.) del Comune di Medicina. Scadenza: ore 12 del 14/08/2014
Per maggiori informazioni, visualizzare l'avviso di selezione.


Prevenzione cadute dall'alto, nuovi obblighi a partire dal 15 luglio
(pubblicazione del 14/07/2014)


A partire dal 15 luglio 2014 entra in vigore la Delibera Regionale n. 149 del 17/12/2013 per la prevenzione delle cadute dall'alto nei lavori in quota nei cantieri edili e di ingegneria civile. Gli atti di indirizzo e coordinamento obbligano a eseguire l'installazione di linee vita e dispositivi di ancoraggio sulle coperture e sulle pareti continue a specchio degli edifici sia pubblici che privati.


Per tutti gli interventi di nuova costruzione o riguardanti l'involucro esterno, pareti esterne e/o coperture, i proprietari degli edifici interessati alle opere, insieme alla restante documentazione obbligatoria, devono:

- allegare una dichiarazione di impegno alla progettazione e all'installazione dei dispositivi di ancoraggio;

- prima della fine dei lavori, depositare allo Sportello Unico dell'Edilizia il relativo elaborato tecnico.

La mancata presentazione allo Sportello Unico dell'Edilizia costituisce causa ostativa al rilascio del Permesso di Costruire o motivo ostativo valido per adottare provvedimenti di prosecuzione dell'attività della SCIA.


Nuove possibilità per i sottotetti

(pubblicazione del 27/02/2014)

ll Comune di Medicina ha fatto proprie le definizioni uniformi della Regione Emilia-Romagna consentendo nuove possibilità di utilizzo dei sottotetti per usi accessori rispetto alle precedenti regole del PRG che imponevano limiti stringenti su altezze e superfici illumino-ventilanti.

L'obiettivo dell'Amministrazione di contenere il consumo di nuovo suolo attraverso un più efficace riutilizzo dei volumi esistenti, già promosso con la LR 11/1998 per il recupero dei sottotetti a fini abitativi, oggi è favorito anche dalla nuova definizione di superficie accessoria. I sottotetti realizzati nel rispetto della previgente norma di PRG (altezze massime da 0,60 m a 2,70 m e rapporto di illuminazione inferiore a 1/100) possono essere oggi resi accessibili e recuperati con usi accessori alla residenza per dare risposta ad eventuali maggiori esigenze di superfici.

Tale norma offre inoltre la possibilità di sanare eventuali difformità già realizzate.

Per leggere tutti gli avvisi del SUE accedere alla sezione dedicata, cliccando qui.

Modulistica

Funzioni

L'ufficio edlizia privata si occupa anche di:
  • rilascio di certificazione del parere o pre parere espresso dalla QUAP
  • procedura abilitativa semplificata (PAS) per energie rinnovabili
  • valutazione preventiva pratiche edilizie e altri pareri preventivi
  • super DIA (va concordata con l'Area Gestione del Territorio)
Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
Consultazione tavole PRG
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Bambini
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
I.M.U. Imposta Municipale Propria
Lavoro
Macellazione
Raccolta firme
Sale pubbliche
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Sociale
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
TARES Tassa comunale su rifiuti e servizi
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata