Bilancio sano e armonizzato anche per il 2020, già approvato in Consiglio Comunale il 20 dicembre 2019: Medicina anche quest’anno si colloca fra i pochi comuni (nel Circondario oltre a Medicina solo Dozza e Mordano) che hanno approvato il bilancio di previsione prima del 31 dicembre. Questo è il frutto di un lavoro di squadra e di collaborazione attiva fra gli uffici comunali e gli indirizzi della Giunta.

Il bilancio di previsione 2020 presta un’elevata attenzione ai bisogni della scuola, delle famiglie e delle persone in difficoltà, indirizzando a questi servizi una buona parte delle disponibilità finanziarie. Tra gli altri, sono stati potenziati gli stanziamenti per la disabilità e non autosufficienza, arrivando a 400.000 euro con la previsione di aumentare di altri 30.000 in corso d’anno; tramite in Fondo Idrocarburi sarà possibile la riduzione diretta delle spese delle famiglie per gli abbonamenti relativi al trasporto pubblico. Inoltre sono state fortemente ridotte le rette del Nido.

Per i servizi a domanda individuale quali: asili nido, attività extrascolastiche (campi estivi, pre-post scuola), trasporto scolastico  e refezione scolastica, per citare i più importanti, è impegnata una spesa di circa 2.500.000,00, per la quale è prevista una copertura di circa € 1.500.000,00, andando quindi a prevedere un impegno netto per il Comune di € 1.000.000,00 circa, senza alcun aumento delle tariffe e riduzione di posti.

Nessun aumento fiscale per i cittadini: confermata l’abolizione della TASI, dell’IMU sui terreni agricoli e la riduzione dell’IMU per i canoni concordati e i comodati gratuiti.

Positivo il confronto tra l’Amministrazione Comunale e i rappresentanti territoriali delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil confederali, di categoria e Pensionati: anche quest’anno la nostra Amministrazione si è confrontata preventivamente sul contenuto del bilancio. E’ questo un momento importante di solidarietà e condivisione del ruolo pubblico e dello Stato sociale anche in considerazione che il Bilancio investe la parte preponderante delle risorse proprio nel sociale’ sia per quello che riguarda la spesa corrente che gli investimenti. 

Gli interventi più importanti che partiranno 2020: per la sicurezza stradale è previsto circa un milione di euro (ciclopedonale Medicina-Villa Fontana per 600.000,00 euro ai quali si aggiungono le asfaltature e la mobilità dolce); verrà concluso l’intervento del Palazzetto dello Sport con investimento di circa 1.600.000,00 euro; prenderà il via la riqualificazione dell’area del Canale, detta “Borgo Paglia”, con un importo lavori superiore a euro 1.400.000,00; si concluderà la fase di progettazione e di gara per la ristrutturazione strutturale della Chiesa del Carmine che vale oltre 1.000.000,00 euro. Sono previsti anche interventi per la sicurezza scolastica intorno a 1.800.000,00 euro: tra questi si punta a progettare entro il 2020 una nuova ala delle Scuola Primaria “Zanardi” in sostituzione della parte dell’edificio più vecchio.

Notizie a cura della Segreteria del Sindaco