Laghi, cascate, ma anche passeggiate notturne sotto le stelle: continua al “fresco” il programma di Trekking col Treno, l’iniziativa escursionistica alla scoperta dell’Appennino bolognese (e non solo) promossa da Destinazione turistica della Città metropolitana e CAI Bologna. Nel solo mese di giugno sono stati 200 gli escursionisti partecipanti, per un totale di 107 km di sentieri percorsi in 6 escursioni.

Nel mese di luglio sono sei i trekking in calendario, come sempre aperti a tutti e con destinazioni raggiungibili dai mezzi pubblici, grazie anche alla collaborazione con Trenitalia, Tper e recentemente con il servizio a chiamata ColBus.

Il primo appuntamento del mese è il 6 luglio a Orsigna, lungo i sentieri dello scrittore Tiziano Terzani. Si passa poi il 7 luglio a Un sentiero di energia, un percorso ad anello tra il Laghetto di Santa Maria e il Lago del Brasimone: un’occasione per parlare di energia e ambiente. Le escursioni continuano il 13 luglio con la passeggiata in notturna In cammino con l’astrofisico, in compagnia delle stelle sui colli sopra San Lazzaro. Il 14 luglio si torna poi in quota Attorno a Pratignano, per un’escursione di elevata difficoltà che parte da Madonna dell’Acero e arriva a La Ca’ passando per le scenografiche cascate del Dardagna e i monti della Riva. Altri panorami pieni di fascino si incontrano il 21 luglio in Una terrazza sul Reno, un trekking sul monte Piella, dove le pendici sono avvolte dalle foreste e la vista può spaziare fino all’orizzonte. Il programma mensile si conclude il 28 luglio a Suviana, sul lago in un’escursione ricaricante e rinfrescante intorno al bacino di Suviana.

Tutte le informazioni sulle escursioni e su come partecipare sono disponibili sul sito www.trekkingcoltreno.it.

Si raccomanda di verificare sempre le informazioni più aggiornate presenti sul sito in quanto il libretto pdf presentato a inizio stagione potrebbe aver subito qualche variazione.

I trekking si tengono anche in caso di pioggia, ma si raccomanda un equipaggiamento adeguato.

Fonte: Comunicato della Città Metropolitana di Bologna

Comunicazione a cura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico