La città sostenibile

Obiettivo: portare avanti un modello di sviluppo sostenibile puntando alla rigenerazione urbana.

\

Raccolta differenziata

Un aspetto significativo di questo mandato è l’implementazione del nuovo sistema di raccolta rifiuti, che ha l’obiettivo di migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata per recuperare e riciclare quanta più materia possibile a salvaguardia dell’ambiente.

Assegnata la gara della gestione, da giugno 2023
sono stati sostituiti tutti i contenitori e riorganizzata la raccolta.
A distanza di sei mesi i dati indicano un incremento della differenziata di circa 12 punti percentuali, passando dal 73% all’85 %.

Resta ancora da lavorare sulla riduzione dei rifiuti
prodotti e sul miglioramento del servizio che il gestore deve garantire, risultati sicuramente raggiungibili
con la collaborazione di tutta la comunità.

\

Comunità Solare

Grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione e la
Comunità Solare di Medicina è stato avviato il percorso per realizzare una pensilina fotovoltaica presso il
parcheggio pubblico del Medicì e rafforzare l’attività a servizio della futura comunità energetica.

\

gattile

Il gattile di Medicina ha una nuova struttura, moderna e funzionale. Il Comune insieme all’associazione Felix e con la supervisione dell’AUSL Veterinaria
ha realizzato nuovi spazi in linea con le recenti normative regionali. Nei prossimi mesi la collaborazione con il gattile porterà alla promozione d’incontri per
sensibilizzare la cittadinanza e far conoscere questa realtà, sempre alla ricerca di nuovi volontari.

\

paesc e piano antenne

Aggiornamenti significativi anche su due strumenti importanti per governare e leggere i cambiamenti: il PAESC, ovvero il patto d’azione che i sindaci hanno
siglato (che legge il territorio a partire dai consumi, dalle fonti d’energia, dalla mobilità e dalle auto circolanti) e il Piano Antenne, che mette ordine, monitora e vuole governare, per quanto possibile a livello normativo, il complesso mondo degli impianti e delle antenne di telefonia mobile.

\

consorzio della cipolla

Continua la collaborazione con il Consorzio della Cipolla di Medicina che ha ripreso la promozione del territorio e del nostro prodotto tipico attraverso l’organizzazione della Fiera di Luglio Medicipolla.

\

Con.For.Me

Potenziata anche la sinergia con il Consorzio Foraggicoltori di Medicina (Con.For.Me) che da 25 anni
tutela e fa conoscere il foraggio di Medicina in tutta
Europa. L’opera di formazione, divulgazione, ricerca e sviluppo che assieme all’Università di Bologna porta avanti costantemente, anche per raggiungere la certificazione IGP, testimonia l’impegno a favore di tutte le aziende del territorio

L’agricoltura non si ferma

I conti con la realtà: più di 2.000 gli ettari di terreno alluvionato e circa 8 milioni i danni stimati per la mancata produzione 2023; più danni a macchinari, magazzini, impianti e prodotti stoccati.
L’impegno costante dell’Amministrazione per fare chiarezza e riconoscere il mancato raccolto alle aziende agricole alluvionate