Entra nel vivo la stagione teatrale per bambini e ragazzi del Magazzino Verde di Medicina, lo spazio dedicato alle attività culturali per le famiglie e le scuole nel cuore del Parco delle Mondine.

Il primo appuntamento è questo sabato, 9 novembre dalle 9.30 alle 10.30, con l’incontro d’apertura del laboratorio teatrale per bambine e bambini da 5 a 7 anni. Un percorso in cinque appuntamenti, della durata di un’ora e sempre al sabato mattina, pensato come un primo approccio al teatro, attraverso il movimento e la relazione, tramite giochi e improvvisazioni.

Sabato 16 novembre alle 10.30 con una lettura gratuita per chi ha dai 3 ai 7 anni, a cura delle ragazze e dei ragazzi del Gruppo Laboratorio ICARO.
Nell’occasione sarà aperta anche la biglietteria del teatro, per permettere a chiunque lo desideri di acquistare biglietti, abbonamenti o iscriversi ai laboratori teatrali per diverse fasce d’età, in partenza da gennaio.

Il giorno successivo, domenica 17 novembre alle 16.30, è in scena “I colori dell’acqua”, spettacolo de La Baracca-Testoni Ragazzi consigliato da 1 a 5 anni.
Uno spettacolo su un giardino nascosto, dopo la pioggia, dove i frutti, le foglie, gli alberi e le piante hanno spolverato i loro colori. Un luogo segreto e un po’ magico dove due giovani donne si incontrano, per rivivere le emozioni di quando erano ancora bambine. Le due protagoniste ci accompagnano alla scoperta di un arcobaleno terreno composto dai colori del giardino, proprio come quando giocavano durante l’infanzia.

“I colori dell’acqua”, nato nel 2003, è uno dei primi spettacoli per i bambini e le bambine sotto i 6 anni che ha portato La Baracca – Testoni Ragazzi in tournée internazionali, facendo conoscere la ricerca teatrale dedicata alla prima infanzia della compagnia.

Nel 2017, dopo centinaia di repliche in Italia e all’estero, lo spettacolo è tornato in scena con cast e drammaturgia completamente rivisitata.

Il testo originale di Roberto Frabetti è stato trasformato dall’interpretazione delle giovani Giada Ciccolini e Sara Lanzi, dirette dalla regia di Andrea Buzzetti in collaborazione con Valeria Frabetti, entrambi attori del primo allestimento.

La messinscena è inoltre arricchita dagli oggetti di scena di Barbara Burgio e Luca Pomi, i costumi di Tanja Eick e l’assistenza alla coreografia di Andra Burcă. 

È possibile acquistare i biglietti online su www.medicinateatro.it, direttamente da casa. In caso di esaurimento dei posti online, un’ultima quota dei biglietti sarà disponibile per l’acquisto solo a teatro, immediatamente prima dello spettacolo. Intero 6 euro, ridotto 5 euro (under 14, soci Coop Reno).

Il prossimo spettacolo della rassegna è “Il Piccolo Clown”, domenica 24 novembre alle 16:30, per bambini e bambine dai 4 ai 10 anni. Uno spettacolo delicato, poetico e senza parole che omaggia il mondo delle comiche del cinema muto, con riferimento alla cultura popoalre e cinematografica che vanno da Il Monello a Little Nemo. Biglietti già disponibili online su www.medicinateatro.it.

La Stagione per le Famiglie

Il cartellone 2019-2020 per le famiglie prevede 11 titoli in altrettante repliche, con spettacoli divisi per diverse fasce d’età, da 1 ai 18 anni.

La stagione è composta da nove spettacoli domenicali alle 16:30 e da due appuntamenti serali infrasettimanali, sempre alle 21:00, per i bambini più grandi e gli adolescenti.

Da novembre 2019 a giugno 2020 si svolgono inoltre i laboratori teatrali per bambini, adolescenti e giovani. I laboratori per bambini da 8 a 10 e da 11 a 13 anni partiranno rispettivamente sabato 11 e mercoledì 15 gennaio 2020.

Tornano anche letture gratuite per bambini dai 3 ai 7 anni il sabato mattina, all’interno de La biblioteca a teatro, progetto di collaborazione con la Biblioteca Comunale di Medicina che trasforma il foyer del teatro in uno spazio di lettura e narrazione.

Il programma completo per le famiglie è disponibile all’indirizzo www.medicinateatro.it

Abbonamenti, aperture della biglietteria e biglietti acquistabili online

Chi vuole abbonarsi potrà farlo a teatro nei giorni di spettacolo, a partire da mezz’ora prima della rappresentazione. La biglietteria sarà inoltre aperta dalle 11.30 alle 12.30 di sabato 16 novembre, 18 gennaio, 8 febbraio, 28 marzo.

Per quanto riguarda i biglietti, è possibile acquistarli a teatro, nelle giornate già riportate, oppure online su www.medicinateatro.it, direttamente da casa. Intero 6 euro, ridotto 5 euro (under 14, soci Coop Reno).

Notizia a cura dell’Ufficio Servizi alle Imprese e Cultura