In continuità con il Piano Strategico Locale, all’interno del progetto di rigenerazione del Canale di Medicina, dopo la riqualificazione dell’Ex­Stazione come polo per le imprese, con bar e fermata degli autobus, il cui cantiere è in corso in queste settimane, l’Amministrazione comunale intende riqualificare anche l’area dell’antico Borgo Paglia e dintorni, attraverso un percorso di stretta collaborazione con la cittadinanza.

L’obiettivo del percorso partecipativo “Borgo Paglia in Comune” che accompagnerà da oggi la progettazione ed i lavori di sistemazione fino alla chiusura dei cantieri è migliorare la qualità dello spazio per le persone anche in termini ambientali, definendo nel dettaglio gli interventi previsti sul Borgo. Insieme ai Progettisti e all’Amministrazione gli abitanti potranno immaginare e mettere in pratica nuovi usi dello spazio pubblico e della futura Casa di Quartiere.

Gli interventi sono volti a migliorare la qualità dello spazio e dell’utilizzo dei luoghi, attraverso il reinserimento di elementi naturali in città, di accorgimenti volti a mitigare gli effetti del cambiamento climatico e ad una progettazione che nasce dal confronto con gli abitanti ed i commercianti. Le aree su cui si andrà ad intervenire sono le vie e gli spazi pubblici compresi tra via Fava, via Mazzini, via Corridoni, via Fornasini e via Melega.

Il percorso partecipativo, dopo una prima fase di ascolto di residenti e commercianti si concluderà il prossimo settembre.

E’ previsto per Sabato 29 Giugno alle ore 10:00 il primo incontro con la cittadinanza che avrà come luogo di ritrovo il magazzino comunale tra via Luminasi e via Simoni; durante la mattinata verrà illustrato lo studio di fattibilità sviluppato in questi mesi dall’amministrazione con la collaborazione di un gruppo di professionisti e attraverso una camminata nel borgo si esploreranno le potenzialità e le criticità dell’area.

Il processo partecipativo è gestito da Kiez.agency, l’intero intervento è attuato dal Comune di Medicina e co­finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

 

#ambiente #attività #alberi #acqua #miglioramento

 

Notizia a cura della Segreteria del Sindaco