I lavori nel cantiere della nuova palestra scolastica della Scuola di Istruzione Secondaria di I Grado “G. Simoni” proseguono.

La conclusione è prevista per settembre 2020 e la nuova palestra sarà un edificio a “consumo 0”: un luogo bello e sicuro per le attività sportive dei nostri ragazzi.

 

A che punto siamo?

Con gli ultimi interventi, il cantiere supera il 30% dei lavori programmati.

Terminate la fase di demolizione della “palestrina” nella forma che tutti conosciamo ecco concluse anche le opere di fondazione.

In programma ora la realizzazione della struttura del primo e dell’ultimo piano, della zona spogliatoio e caldaia.

Completano l’edificio il montaggio della struttura in legno lamellare del corpo centrale della palestra e le murature esterne degli spogliatoi e servizi.

Infine inizierà un complesso lavoro legato agli impianti: infatti la nuova palestra sarà a “consumo 0” e questo impone un investimento importante sull’impiantistica.

Per le sue caratteristiche di costruzione questo edificio è altamente antisismico: in caso di emergenza è un luogo sicuro per tutta la Città.

Il costo complessivo dell’intervento è di 1 milione e 600mila euro.

“Siamo molto soddisfatti di questo intervento e di come sta procedendo” – commenta il sindaco Matteo Montanari .

Tra i tanti interventi che  l’Amministrazione Comunale sta portando avanti, l’ambito sportivo ha certamente un ruolo rilevante. Tutto parte dalla buona collaborazione con le società sportive.

Guarda qui le immagini

Notizie a cura della Segreteria del Sindaco