Ufficio di riferimento

Descrizione

La dispersione di fibre di amianto, soprattutto proveniente da coperture in eternit, costituisce un problema igienico ambientale e di rischio per la salute pubblica. Con l’obiettivo di intervenire su tali situazioni, il Comune di Medicina ha da tempo dato avvio ad una serie di iniziative tra le quali il monitoraggio puntuale di situazioni critiche ed il servizio, gestito da Hera s.p.a., dedicato alle famiglie di raccolta a domicilio di ridotte quantità di cemento amianto. Al fine di censire e controllare i siti contenenti amianto e in particolare eternit è stata emessa l’ordinanza n.27 Prot. n. 21405 del 15/11/2014 che contiene provvedimenti finalizzati al censimento, rimozione e messa in sicurezza dell’amianto presente in immobili privati collocati all’interno del “perimetro del territorio urbanizzato” del capoluogo di Medicina e della frazione di Villafontana.

A chi è rivolto

In particolare tutti i proprietari di immobili (nel caso di condomini ai rispettivi Amministratori quali legali rappresentanti, nel caso di attività produttive ai titolari o legali rappresentanti, nel caso di altri soggetti giuridici a chi ne ha la rappresentanza legale), nei quali siano presenti coperture in lastre di cemento amianto (eternit) o materiali contenenti amianto collocati all’interno del “Perimetro del territorio urbanizzato” del capoluogo di Medicina e frazione di Villafontana, sono tenuti ad attuare i seguenti comportamenti:

1) di provvedere entro il termine perentorio del 15 marzo 2015 al censimento dell’immobile mediante la trasmissione al Comune di Medicina (sportello URP – Protocollo) della “scheda di censimento immobile” completa degli allegati previsti dalla stessa;

2) di provvedere secondo le scadenze previste dalle “Linee guida regionali per la valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento-amianto e per la valutazione del rischio” all’attuazione delle azioni e/o interventi specifici per ogni sito.

3)La mancata osservanza delle disposizioni comporta sanzione pecuniaria ai sensi dell’art 7 bis del D.Lgs 267/2000 (da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00).

Tale ordinanza costituisce l’attuazione di una prima fase di censimento e controllo che sarà portata a compimento su tutto il territorio comunale nel corso del 2015.

a chi rivolgersi

Responsabile UO Lavori pubblici – ambiente – patrimonio –  Ing. Raffaele Picaro
E- mail – lavoripubblici@comune.medicina.bo.it – tel. 051 6979213

Normativa del procedimento

  • Ordinanza n. 27 Prot. n. 21405 del 15/11/2014 - Rimozione eternit
    Pdf

Moduli del procedimento