Novità importanti per i pendolari che ogni giorno si muovono sulle linee bus extraurbane per raggiungere il capoluogo. Chi ha un abbonamento extraurbano potrà infatti circolare anche sui bus urbani con risparmi fino a 171 euro rispetto ad oggi.

Un passaggio strategico, come previsto dal Pums (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) che completa il processo di integrazione tariffaria, già avviata lo scorso anno con l’utilizzo combinato di treno e bus urbano nelle città capoluogo con lo stesso abbonamento, ampliandolo al sistema gomma-gomma (utilizzo, con un unico titolo di viaggio, dei sistemi urbani con i servizi bus urbani/extraurbani) non solo per gli abbonamenti, ma anche per i biglietti di corsa singola.

Fonte: Ufficio Stampa Città Metropolitana di Bologna
Comunicazione a cura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico